ASSEMBLEA 2018 - www.pensionaticoni.it

Vai ai contenuti
ATTIVITA' SOCIALE > 2018
ASSEMBLEA NAZIONALE 2018
La XXXII Assemblea Ordinaria dei Soci APEC è convocata in prima convocazione per domenica 4 febbraio 2018 alle ore 23.00 in viale Tiziano 74 – 00196 Roma ed in seconda convocazione alle ore 10.30 di lunedì 5 febbraio2018 presso la Sala Auditorium del Palazzo delle Federazioni - viale Tiziano 74 - 00196 Roma. La Commissione Verifica Poteri inizierà il proprio lavoro un’ora e mezza prima dell’inizio dell’Assemblea.

XXXII ASSEMBLEA NAZIONALE ORDINARIA
   Ordine del Giorno

1. Apertura dei Lavori da parte del Presidente APEC
2. Nomina del Presidente, del Vice Presidente, del Segretario dell’Assemblea.
3. Relazione del Presidente APEC sull’attività 2017
4. Relazione del Collegio dei Revisori dei Conti
5. Approvazione del Bilancio Consuntivo 2017
6. Varie ed eventuali

Terminata l’Assemblea Ordinaria, inizierà a seguire, l’Assemblea Straordinaria per le modifiche allo Statuto. (art. 5.7.b.)

   ASSEMBLEA STRAORDINARIA
   Ordine del Giorno

1. Apertura dei lavori da parte del Presidente
2. Proposta di modifiche agli artt. 1-2-3-5-7-9-11-13 dello Statuto
3. Approvazione delle modifiche allo Statuto
4. Varie ed eventuali
TUTTI I DOCUMENTI E MODULI DELL'ASSEMBLEA
cliccando su ciascun titolo è possibile scaricare in PDF il rispettivo documento


ALTRE COMUNICAZIONI

al momento nessuna comunicazione
UN BEL MOMENTO DI AGGREGAZIONE
Oltre ad adempiere ad un diritto-dovere statutario, l'Assemblea dell'APEC ha sempre rappresentato un momento di aggregazione particolarmente importante (ed atteso) per tutti i soci. Rincontrarsi con i colleghi di un tempo, rigenerare rapporti amicali forse non più assidui, ma pur sempre consolidati perché cementati da anni di esperienze professionali condivise, scambiarsi opinioni, idee o semplicemente notizie di interesse comune: è questo un po' il "succo" delle mattinate assembleari, ove spesso si arriva anche molto prima dell'appuntamento fissato per cercare di avere un po' più di tempo per incontrare e stare con questo o quel collega, per scattarsi qualche foto, per ricordare "il tempo che fu". A rafforzare questo spirito amicale ci sono poi due "impegni" che sono parte integrante della "liturgia assembleare": infatti al termine delle due Assemblee, avrà luogo la consueta “Festa degli 80 anni” nel corso della quale i pensionati CONI che compiranno 80 anni nel 2018, riceveranno un dono-ricordo, poi alle ore 13.00 circa è previsto il pranzo offerto dall’APEC ai Soci presenti in Assemblea presso il Ristorante Cuccurucù di via Capoprati. I Soci che lo desiderano, potranno raggiungere il Ristorante usufruendo di un pullman messo a disposizione dalla Associazione per il trasferimento da e per viale Tiziano 74. Ricordiamo che per eventuali  familiari che vogliono partecipare al pranzo, dovrà essere corrisposto, in Segreteria, un contributo di € 25,00 a persona.

UNA IDEA FORSE BISLACCA, MA DI CONDIVISIONE:
FATEVI UN SELFIE IN ASSEMBLEA, E POI INVIATECELO.
SARA' PUBBLICATO, ASSIEME AGLI ALTRI, SU QUESTO SITO
Oggi viviamo in una Società, e soprattutto in un tempo, laddove non c'è persona, non c'è occasione, non c'è momento della giornata che non si tiri fuori il proprio smartphone (o iPhone che dir si voglia) e si scatti una foto: a se stessi (il classico "selfie" per ritrarci dietro ad paesaggio, assieme ad una persona che merita attenzione, in un negozio, o davanti ad un piatto di pasta, o tant'altro), ad un oggetto (come "catalogo", magari al supermecato o in un negozio, con obiettivo un qualcosa che vorremmo comperare, regalare o solo conoscere meglio), ad una situazione più o meno particolare (da fotografi artisti o fotocronisti per immortalare un tramonto, un monumento, un evento). Insomma oggi tutti, che siano giovanissimi, o giovani, o adulti o avanti con l'età come lo siamo noi, sono presi, chi più, chi meno, dal demone dell'obiettivo, dalla frenesia di "captare" il proprio vissuto quotidiano, per registrarlo in memoria (del telefonino) e poi rivederlo o farlo vedere agli altri.  Insomma un modo per condividere e per partecipare ad altri le proprie emozioni vissute, collegate al momento ed al soggetto dello scatto. Altre volte per cercare di dare continuità nel tempo a quelle emozioni. Ed è un rituale che, in modo sempre più crescente, abbiamo visto ripetersi anche nel nostro ambiente, durante le assemblee dell'APEC: uno scatto o autoscatto col collega d'ufficio, oppure con colui che è stato il proprio dirigente, o con un compagno di tennis o di altre avventure di lavoro o vacanziere.
Nessuna critica a questo fenomeno che testimonia in un certo qualmodo una evoluzione dei tempi, anzi ne vogliamo cogliere l'aspetto positivo: che tutto ciò rappresenta, tra gli altri aspetti, la "rivalutazione della curiosità", e senza dubbio "uno stimolo alla creatività". E qui è scattata una scintilla alla nostra fantasia: perché in occasione della giornata del 5 febbraio non condividere quella che potremmo chiamare "selfie mania" con gli altri soci dell'APEC utilizzando questo sito? Non si chiede nulla di gravoso e di impegnativo: solo che ci piacerebbe che ognuno, dopo aver fatto i propri scatti, o essersi lasciato ritrarre con gli altri colleghi, dovrebbe poi impegnarsi a "mettere in comune" quelle foto, quelle immagini, quelle riprese, inviandole con un allegato via mail alla nostra redazione telematica cliccando qui, oppure (se l'operazione diretta può sembrarvi troppo complessa) utilizzando il seguente indirizzo di posta elettronica redazionecinquecerchiargento@gmail.com. Se poi qualcuno ritenesse più facile pubblicare quegli scatti sul proprio account di FACEBOOK, sarà sufficiente farcelo sapere, ammettendoci nell'elenco dei loro "amici followers" e darci così la possibilità di scaricare quegli scatti nei nostri archivi.  In questo modo potremo costruire e valorizzare l'archivio fotografico di questo sito, anche con immagini di questo tenore, modo comunque utilissimo per dare linfa al racconto della nostra Associazione.  Ci auguriamo che siano in tanti a voler essere coinvolti in questa nostra idea, forse bislacca, come abbiamo anticipato nel titolo, ma certamente aggregante!
Torna ai contenuti