ASSEMBLEA 2017 - www.pensionaticoni.it

Vai ai contenuti

ASSEMBLEA 2017

ATTIVITA' SOCIALE
248 votanti hanno eletto il nuovo governo APEC
MASSIMO BLASETTI E' IL NUOVO PRESIDENTE
La trentunesima assemblea della storia dell'APEC svoltasi il 7 febbraio a Roma nella Sala Congressi del nuovo Palazzo delle Federazioni a Roma, ha eletto il Massimo Blasetti alla Presidenza dell'Associazione. Blasetti, 69 anni lo scorso gennaio è un personaggio conosciuto ed apprezzato al CONI, con alle spalle una ricca esperienza di responsabilità in ambito tecnico e soprattutto dirigenziale in diverse importanti Federazioni Sportive. Succede a Vittorio Peconi, che per scelta personale non ha inteso riproporre la sua candidatura. In un clima come sempre festoso ed amicale  si è proceduto secondo quanto previsto dall'ordine del giorno. Innanzitutto si è eletto il Presidente d'Assemblea: per acclamazione è stato chiamato il Maestro di Sport Giuseppe De Capua. Poi i lavori veri e propri sono iniziati con la lettura della Relazione annuale del presidente uscente Peconi (il cui testo è pubblicato più sotto) nonché con quella del Collegio dei Revisori dei Conti da parte del presidente del Collegio medesimo Marcello Agostini: ambedue le relazioni sono state approvate all'unanimità. Quindi i presenti hanno ascoltato le linee guida del programma di attività per il prossimo quadriennio elaborate da Blasetti nella sua qualità di unico concorrente alla massima carica associativa: la sua sintetica (per ovvi motivi di tempo) esposizione è stata accompagnata da un incoraggiante plauso di consensoda parte di tutti i soci in sala. Infine, prima di dare inizio al momento elettorale vero e proprio, si è proceduto alla consueta ma sempre emotivamente toccante premiazione dei soci Over 80, cioè dei colleghi che hanno raggiunto o raggiungeranno in questo 2017 il presigioso traguardo degli 80 anni. Infine, a partire dalle 11.45  sono iniziate le operazioni elettorali, peraltro molto veloci grazie all'adozione di un funzionale supporto informatico, e così, alle 12.30 in punto, coi risultati definitivi alla mano, De Capua ha provveduto alla proclamazione degli eletti.
I RISULTATI DELL'URNA
 
Presidente:
Massimo Blasetti, voti 243

Consiglio Direttivo:
Giuliana Accettola voti 193; Pierluigi Gatti voti 193; Rita Ingegneri voti 187; Emilio Alborghetti voti 181; Rita Monzoni voti 162; Patrizia Castellano voti 161; Augusto Rosati voti 150; Vesna Karic voti 143; Fabio Sassi voti 139; Paola Cardosa voti 128. La prima dei non eletti: Marina Rodda voti 107
 
Presidente del Collegio dei Revisori dei Conti:
Marcello Agostini voti 229
 
Componenti del Collegio dei Revisori dei Conti:
TITOLARI Villeggia voti 191, Cefaratti voti 179; SUPPLENTI Foglietti voti 174, Chiarello voti 171.
 
Collegio dei Probiviri:  
Gallegati voti 189; Forti voti 175; Ajello voti 156
La lettera ai soci del neo-presidente
Un saluto affettuoso a tutti i Soci APEC.
Prima di presentare il mio programma vorrei dedicare un pensiero a due persone che hanno rappresentato l'APEC in questi 43 anni: Angelo MENNA che è stato l'ideatore dell'Associazione, senza di lui oggi non saremmo qui, e Vittorio PECONI che ha dimostrato a tutti come, anche da pensionati, si possa essere dei grandi professionisti e punto di riferimento per i più giovani. Dopo questi due esempi, il compito del terzo Presidente non sarà molto facile. Vorrei ringraziare tutte quelle persone che, nel quadriennio appena concluso, hanno consentito all'APEC di esistere. Un grazie di cuore ad Emilio Alborghetti, Fabio Sassi, Giuliana Accettola, Rita Monzoni, Vesna Karic, Paola Cardosa, Patrizia Castellano, Carla Tonialini, Alessandra Tabarrini, Augusto Rosati e, naturalmente, Anna Maria Faccani. Persone che hanno dedicato buona parte del loro tempo alla nostra Associazione. Per quanto riguarda la nostra sede, mi auguro che a breve, tramite il Presidente ed il Segretario Generale del CONI, possa diventare più moderna e funzionale per raggiungere gli obiettivi che ci siamo prefissati. Ringrazio anticipatamente anche i nuovi eletti, i Consiglieri Pier Luigi Gatti e  Maria  Rita Ingegneri, i Revisori dei Conti Villeggia e Cefaratti, i supplenti Foglietti e Chiarello ed i Probiviri Gallegati, Forti ed Ajello per il contributo che sapranno apportare all'Associazione. In questi 43 anni l'APEC ha fatto molte interessanti iniziative per i suoi Associati ed è da quelle che dobbiamo partire, ma, come molti Soci hanno chiesto, aggiungendo anche altrettante novità. (per la lettura integrale del testo, scaricare il PDF cliccando qui)

LA PROCLAMAZIONE DEGLI ELETTI

MOMENTI D'ASSEMBLEA
LA RELAZIONE DEL PRESIDENTE USCENTE VITTORIO PECONI
Care amiche e cari amici,  Come ben sapete, questa è la mia ultima relazione all’Assemblea come Presidente dell’A.Pe.C.
Ovviamente non posso negare che la cosa mi stia suscitando una certa emozione: ho infatti vissuto per tanti anni, in modo quotidiano e totale la nostra Associazione, che di fatto è diventata parte integrante della mia vita.
Però il sottoscritto ha sempre improntato la propria esistenza su un concreto e sano realismo, per cui anche in questa occasione volutamente intendo evitare ogni vena nostalgica e rievocativa. D’altronde, e chi ben mi conosce lo può confermare, ho sempre criticato gli incarichi a vita, e soprattutto ho sempre sostenuto come logico, giusto e naturale che quando si arriva ad una certa età (…ed io di età ho ben 86 anni) si ha il diritto-dovere di smettere e lasciare ad altri più giovani e più in forze di assumersi ogni responsabilità. L’unica libertà rievocativa che mi permetto di prendere è quella di sottolineare con orgoglio il fatto che in tutti questi anni dedicati all'A.Pe.C., prima da consigliere, poi da Segretario, e quindi dal 2013 da Presidente, ho sempre cercato di dare il meglio di me stesso. (per continuare a leggere la relazione, cliccare qui)

Torna ai contenuti