23.11 - www.pensionaticoni.it

Vai ai contenuti

23.11

ATTIVITA' SOCIALE > RIUNIONI DIRETTIVO
DIRETTIVO APEC DEL 22 NOVEMBRE
Si è riunito mercoledì 22 novembre al CONI sala dei Presidenti il CD della Associazione, presenti tutti i componenti eletti. Le principali delibere adottate hanno riguardato: a) la convocazione della prossima Assemblea Nazionale, che si articolerà su due sessioni, Ordinaria e Straordinaria, quest'ultima per approvare le modifiche allo Statuto.  L'assise si svolgerà il giorno 5 febbraio del prossimo 2018, ed avrà inizio alle ore 10.30 presso la Sala Auditorium di viale Tiziano 74.; b) l'approvazione del Bilancio Preventivo 2018, anche tenuto conto del parere favorevole del Collegio dei Revisori dei Conti.  c) l'approvazione delle modifiche agli art.2-3-5-7-9-11-13 dello Statuto che  saranno portate all’approvazione definitiva della prossima Assemblea Straordinaria; d) modificata la dinamica di articolazione di APEC RACCONTA, segmento del più ampio progetto speciale Cinque Cerchi d'Argento. Inoltre è stato deciso che il programma di attività per il prossimo anno, attualmente in fase di definizione e di verifica, venga approvato nella prossima riunione del C.D. che si svolgera il 18 gennaio 2018. Infine è stata fissata la chiusura degli uffici per le festività natalizie dal 22 dicembre al 7 gennaio compresi. Gli uffici quindi riapriranno lunedi’ 8 gennaio.
APPROFONDIMENTI SULLA RIUNIONE
MODIFICHE ALLO STATUTO: NUOVE FIGURE DI SOCI
Le modifiche allo Statto, approvate nel Consiglio Direttivo, riguardano gli art.2-3-5-7-9-11-13. Di queste fa spicco l'istituzione della figura del Socio Aggregato. Chi potrà essere il Socio Aggregato? Molto semplice: un familiare o un amico presentato da un Socio, che si sente "affine" ai nostri ideali nei confronti del mondo dello sport e che entrerà a far parte della nostra "famiglia" con eguali diritti degli altri socxi, fatta eccezione ovviamente del fatto che non potrà candidarsi a cariche elettive o votare nelle Assemblee Ordinarie e Straordinarie. Ma altra importante novità è l'ntroduzione dei Collaboratori, cioè coloro che lavorano o hanno lavorato nelle Federazioni o nel CONI con contratti professionali di tecnici, medici, massaggiatori, e che potranno diventare anche loro Soci Aggregati.  Si tratta di due inserimenti importanti, perché queste nuove figure contribuiranno a far accrescere il numero dei Soci, un aspetto fondamentale per consentire all’APEC di ottenere maggiore attenzione da parte di “terzi soggetti”  (imprese, istituti, organizzazioni esterne che erogano servizi di vario genere) più facilmente disposti a sottoscrivere con la nostra Associazione convenzioni ed accordi a favore dei Soci.  Certo però che sarà fondamentale il coinvolgimento di tutti i Soci effettivi nell'azione di proselitismo verso l'esterno, così da poter ascrivere nella nostra "anagrafe" quanti più soci aggregati possibile!
APEC RACCONTA: MODIFICATA LA DINAMICA NELLA COMUNICAZIONE TRA I SOCI
Per varie ragioni, anche legate a difficoltà personali contingenti, è emerso nella fase sperimentale di questa iniziativa una scarsa propensione dei soci ad essere coinvolti negli incontri frontali su cui APEC RACCONTA era progettualmente basata. Ricordiamo che questa iniziativa rappresenta uno dei tre segmenti di cui è composto il più ampio progetto speciale “Cinque Cerchi d’Argento” (gli altri due sono la Rivista Trimestrale ed il Sito, strumenti di comunicazione ufficiale dell'APEC, registrati presso la Cancelleria della Stampa del Tribunale di Roma), finalizzata al "recupero della memoria dello sport italiano" tramite le testimonianze dirette di chi è stato protagonista diretto o anche "dietro le quinte", vale a dire proprio noi pensionati CONI.  Il progetto iniziale prevedeva appunto "incontri frontali" coi Soci su varie tematiche che hanno rappresentato i capisaldi della nostra attività lavorativa: in altre parole il nostro vissuto quotidiano nelle Federazioni o al CONI, ad ogni livello ed in ogni occasione. Non per niente la proposta è stata enunciata al CONI con questa specifica dizione: "momenti  di incontro finalizzati alla raccolta delle narrazioni legate alla  storia ed alla evoluzione dello Sport italiano da parte dei suoi stessi  protagonisti". Come detto in apertura però tra "il dire ed il fare" ci sono i problemi della quotidianità di ognuno di noi, per cui è emersa la difficoltà per tantissimi di essere coinvolti nelle riunioni. Si è allora deciso di modificarne la formula: le informazioni che ciascuno di noi potrà fornire in merito alle proprie esperienze professionali saranno raccolte in modo individuale (contatti telefonici, epistolari, telematici ma anche diretti per gruppi di persone che, previo appuntamento, vorranno incontrarci in sede) e soprattutto saranno veicolate con cadenza mensile, sia attraverso il Sito, ma anche, e qui la novità, in modalità cartacea, facendo così felici tutti coloro che, per vari motivi, prediligono ricevere a casa la corrispondenza dell’Associazione. Tra l'altro, cogliendo l’occasione di inviare i vari report periodici “frutto delle testimonianze” dei vari colleghi, sarà allegata a detta comunicazione (seguendo il principio adottato per la Rivista, che ogni volta presenta l'insero delle pagine gialle riguardanti l'attività APEC) anche specifiche informazioni aggiornate dell’Associazione, che comunque continueremo a pubblicare in modo aggiornato sulle pagine di questo sito.
Torna ai contenuti