www.pensionaticoni.it

Vai ai contenuti

Menu principale:

Pubblicazione del 19 Ottobre 2017
NOTIZIE DI ATTUALITA'
LA RIUNIONE DEL CONSIGLIO DIRETTIVO DI MERCOLEDI' 18
Nella Sala dei Presidenti al C.O.N.I. al Foro Italico, si è svolto mercoledì mattina 18 ottobre il Consiglio Direttivo della nostra Associazione. Nel corso delle comunicazioni introduttive del Presidente Blasetti sono stati ufficializzati i prossimi impegni dell’APEC.: il 22 novembre avrà luogo un nuovo C.D. per l’approvazione del Bilancio Preventivo 2017 e per definire tutti gli appuntamenti nel nuovo anno; il 18 gennaio il Consiglio Direttivo approverà il Bilancio Consuntivo che, come da Statuto, dovrà poi essere approvato il 5 febbraio dall’Assemblea Ordinaria. A seguire, in quella straordinaria sempre il 5 febbraio, saranno presentate ai Soci alcune modifiche allo Statuto, tra le quali fa spicco la istituzione della figura del Socio Aggregato (un soggetto terzo, parente o familiare del socio effettivo, che potrà essere tesserato all'APEC. Il CD ha poi approvato il nuovo logo dell'APEC (scelto dopo attenta valutazione, su un interessante ventaglio di sei progetti realizzati dalla grafica Claudia Petracchi di Roma) che diventerà esecutivo dal prossimo anno. Nel quadro delle iniziative di patronato, tese ad offrire servizi di supporto ai Soci a condizioni di vantaggio sia economico che di qualità, è stato approvato l’accordo tra APEC e Banca Fideuram (Istituto che fa parte del gruppo Intesa San Paolo, primo gruppo bancario in Italia.) che prevede ai tesserati importanti opportunità e costi di gestione ridotti a zero (per saperne di più, cliccare qui). Circa altre iniziative a favore dei soci, è stata confermata l’edizione autunnale del Torneo di Burraco, previsto tra novembre e dicembre, nonchè la gita di primavera. Infine sono state annunciate due iniziative ad alto contenuto sociale: durante il prossimo inverno saranno essere realizzati due mini corsi per i Soci, uno di informatica base e l'altro di ginnastica posturale presso l’Istituto di Medicina dello Sport dell’Acqua Acetosa.

IN GITA L' 8/11: CASTELLI ROMANI E PALAZZO PONTIFICIO DI CASTELGANDOLFO
L'atteso e consueto evento culturale d'autunno è programmato per mercoledì 8 novembre: meta della nostra gita i Castelli Romani, durante la quale, nella fase iniziale, è prevista una interessante visita al Palazzo Pontificio di Castelgandolfo, luogo fino a poco tempo fa inaccessibile al mondo esterno, ma che da due anni, per volere di Papa Francesco, è stato finalmente aperto al pubblico come sito museale di particolare valenza artistica ed architettonica. Dopo la visita al Palazzo, seguirà una passeggiata nel centro storico della stessa Castelgandolfo, poi seguirà un gradevole tour in pullman per i Castelli Romani, attraversando i luoghi storici più importanti, dai nomi noti e familiari soprattutto per chi vive nel Lazio (Albano, Marino, Frascati, Velletri, Nemi). Il pranzo è programmato in uno dei ristoranti classici e tipici del Castelli, “da Baffone” sulla via dei Laghi ove si potranno degustare prodotti e cibi che hanno contribuito a dare fama nel mondo alla "cucina laziale". La parte finale della gita, dopo il pranzo, consisterà nel trasferimento in pullman ad Ariccia, ove è prevista la visita all’Azienda Leoni Randolfo (di lontane origini, sul mercato dal lontano 1940, riconosciuto come uno dei salumifici più famosi d'Italia) ove sarà possibile acquistare i loro prodotti tipici locali. Sarà una gita breve, poco distante da Roma, e soprattutto poco stancante. Comunque intensa, concentrata nell'arco di poco più di dieci ore, con partenza dal Foro Italico alle 8.00 con rientro previsto non oltre le 18.30. Costi di partecipazione abbastanza contenuti, anche in relazione all'offerta complessiva della gita: € 35,00 per i soci, € 40,00 per i loro familiari. Per saperne di più visitare la specifica pagina predisposta in questo sito (cliccare qui).
PROGETTI SPECIALI - APEC RACCONTA
Uno dei segmenti previsti nel contesto del progetto speciale denominato Cinque Cerchi d'Argento (nel quale sono comprese ovviamente le edizioni cartacea ed online dell'omonima rivista) si chiama APEC RACCONTA, una iniziativa dal forte impatto associativo, basata su riunioni frontali coi Soci, ove ciascuno degli intervenuti (ndr: l'ingresso è libero a tutti coloro che lo vogliono) potrà appunto "raccontare" le proprie esperienze professionali, per ricostruire così, assieme agli altri colleghi, un quadro dell'ambiente sportivo del passato, che ci ha visto protagonisti, nei vari ruoli, quando lavoravamo nell'Ente.
Due gli incontri previsti in questo fine 2017, ed entrambi si svolgeranno in una sala prestigiosa (questa sì testimone della storia dello sport italiano!) cioè la Sala Giunta del CONI, al piano mezzanino del Foro Italico. Il primo incontro è fissato per il 27 ottobre, e si svolgerà dalle ore 10.00 fino alle ore 12.00 (quindi in uno spazio temporale di due ore). L'argomento trattato riguarda le esperienze vissute nel contesto lavorativo delle Federazioni Sportive. Il secondo incontro (stessa sede e stesso orario) è fissato per il 14 novembre e parlerà delle esperienze professionali vissute nel corso dei grandi eventi, sia in Italia che all'estero. Vogliamo sottolineare che tutto ciò che uscirà fuori nel due incontri sarà poi oggetto di un articolo-reportage sul prossimo numero di Cinque Cerchi d'Argento, che uscirà entro la prima decade di dicembre. Per visitare la pagina inerente l'argomento, cliccare qui.
ASSISTENZA SANITARIA 2017-2018
Chiunque fosse interessato a conoscere i tre Sussidi relativi all'Assistenza Sanitaria 2017 in collaborazione con MBA, Mutua Basis Assistance, è pregato di contattare la Segreteria APEC  telefonicamente o tramite posta elettronica. Ricordiamo che tale assistenza prevede tre differenti sussidi, per i Soci e loro familiari: due, la SALUS A e la SALUS A LIGHT per chi non ha ancora compiuto 66 anni di età, e la terza, la SENIS A per chi ha già compiuto 66 anni. Trattasi di tre formule particolarmente vantaggiose. Sulla pagina dedicata di questo sito - cliccare qui - è possibile scaricare le relative documentazioni.
RESTYLING PER LA NOSTRA SEDE
Anche se negli stessi locali dello storico Palazzo H,  le due stanze, assegnate alla nostra Associazione, sono oggi completamente trasformate. Nuovi mobili, nuove scrivanie, nuove sedie, cambiato il pavimento, nuove stampe che raffigurano le fiaccole dei Giochi olimpici, l’ambiente è certamente più accogliente e non potrà non piacere ai Soci che si recheranno allo storico -1 del Foro Italico. Cliccando qui potrete vedere come si presentano oggi le nostre due stanze: ma non basta il solo approccio fotografico, ma vorremmo che veniste a trovarci, per vedere "de visu" la nostra sede ristrutturata. Quindi non resta che dirvi "vi aspettiamo"!
SERVIZI AI SOCI
CONVENZIONE CON BANCA FIDEURAM - NUOVO
La Banca Fideuram, del Gruppo Intesa San Paolo (il primo gruppo bancario in Italia ed anche la 1^ banca per la gestione del risparmio in Europa), ha presentato all’APEC una convenzione rivolta a tutti i Soci 2017. In base a tale convenzione, i Soci che lo vorranno, potranno aprire un conto corrente a costi ridottissimi o nulli, mentre i principali servizi quali bonifici, libretto assegni, carte di credito e bancomat, accredito pensione, RID,  verranno lavorati senza spese per il cliente. Con l’apertura del conto viene garantito un interesse del 1% lordo. Ci sono poi anche altri prodotti interessanti come il pronti contro termine che, in questo momento e fino ad esaurimento del plafond, viene offerto con un interesse netto di 1,50% per tre mesi. Infine, ma da sottolineare perché molto importante, Fideuram non ha spese di sottoscrizione per i Fondi ed in generale per gli investimenti. Stessa cosa avviene quando si provvede a vendere i propri prodotti finanziari. Per ogni approfondimento, cliccare qui.
NUOVA CONVENZIONE CON L'ISTITUTO DI MEDICINA DELLO SPORT
E' stata rinnovata anche per il 2017 la convenzione con l'Istituto di Medicina dello Sport dell'Acquacetosa grazie alla quale gli iscritti dell'A.Pe.C. possono fruire di una serie di prestazioni polispecialistiche con uno sconto del l 30% sul prezzo di listino adottato dall'Istituto stesso. Sarà inoltre applicato lo sconto del 20% sulle prestazioni a domicilio (prelievi e fisioterapia). Nell'ambito dell'accordo, l’Istituto di Medicina dello Sport si è impegnato ad effettuare ad ogni Socio A.PE.C. in regola con l'iscrizione 2017, fino ad un massimo di quattro visite gratuite una-tantum, quali: 1. Visita fisiatrica /valutazione posturale; 2. Visita endocrinologica; 3. Visita pneumologica; 4. Valutazione cardiologica con ECG a riposo. Per saperne di più e scaricare il testo della convenzione cliccare qui.
POLIZZE ASSICURATIVE - NUOVA CONVENZIONE
E’ stata portata a termine una importante trattativa con l'agenzia Roma Portuense - Iannaccone Assicura Srl di Groupama Assicurazioni che applica ai nostri Soci particolarissime condizioni di favore sulle polizze auto, polizze per la casa, infortuni, responsabilità civile della famiglia e molto altro. Gli sconti per i Soci APEC 2017 sono del 30% su tutte le polizze, mentre per le polizze auto lo sconto è del 35%. Referente per le polizze auto è la sig.ra Silvia Lipparelli  347-3366060,  per le altre il dr. Antonio Coppola 329-8663020. Per entrambi i recapiti telefonici degli uffici sono 06-5592366 oppure 06-6531326.
ATTIVITA' TEATRALE 2017
Sono stati rinnovati gli accordi con vari Teatri di Roma. I Soci APEC in regola con il tesseramento 2017 possono richiedere direttamente al Teatro prescelto le informazioni necessarie per la prenotazione dei biglietti e l’applicazione dello sconto APEC.  Gli sconti sono variabili a seconda del Teatro e della rappresentazione. Per ulteriori informazioni  potete rivolgervi alla segreteria APEC (Giuliana Accettola e Rita Monzoni). I Teatri interessati a Roma sono : Teatro Argentina, Salone Margherita, Sala Umberto, Teatro Parioli, Teatro Manzoni, Teatro Vittoria, Teatro Olimpico, Teatro Eliseo, Teatro dell’Angelo, Teatro Quirino, Teatro Ambra Jovinelli, Teatro dell’Orologio. Visita la pagina  cliccare qui.
PILLOLE DI STORIA DELLO SPORT
SETTEMBRE 1960, A ROMA LA PRIMA PARAOLIMPIADE
L’8 settembre 1960 il ministro della Sanità, Camillo Giardina, apre ufficialmente i Giochi Paralimpici di Roma 1960 allo stadio dell’Acquacetosa. 400 atleti in carrozzina, in rappresentanza di 23 paesi sfilano davanti a 5000 spettatori. La delegazione più numerosa è quella italiana. Tra le discipline che vengono praticate ci sono il biliardo, il lancio del giavellotto, la scherma, la pallacanestro, il tennistavolo ed il tiro con l’arco. L’Italia conquista 28 medaglie d’oro, 30 di argento e 24 di bronzo. La cerimonia di chiusura ha luogo all’interno del Palazzetto dello Sport, vicino al villaggio olimpico, il 25 settembre (per visitare la pagina di questi eventi, cliccare qui)
25 AGOSTO 1960: INIZIA LA PIU' BELLA AVVENTURA DELLO SPORT ITALIANO, LE OLIMPIADI DI ROMA
Il 25 agosto del 1960 si aprirono a Roma i Giochi della XVII Olimpiade, che durarono sino all’11 settembre. La fiamma olimpica attraversò l’Egeo e la Magna Grecia richiamando alla memoria i campioni dell’antichità e il bel tempo permise agli atleti di ottenere degli ottimi risultati, con il raggiungimento di primati olimpici e mondiali. Furono iscritti oltre 5.000 atleti e la Nazioni partecipanti furono 84. L’URSS vinse 43 medaglie d’oro, seguito dagli Stati Uniti che ne vinsero 34. L’Italia invece conquistò 13 medaglie d’oro, 10 d’argento e 13 di bronzo. (per visitare la pagina di questo meraviglioso e, ahimè per noi irripetibile a breve, evento cliccare qui).
14, 15 e 16 LUGLIO 1948:  LE IMPRESE DI BARTALI SALVANO L'ITALIA DA UNA GRAVE SITUAZIONE POLITICA
Il 14 luglio 1948 un esagitato anticomunista di estrema destra, Antonio Pallante, attentò alla vita del segretario del PCI Palmiro Togliatti, una delle personalità più note del panorama politico italiano ed internazionale, riducendolo in fin di vita e portando sulle barricate decine di migliaia di manifestanti in diverse città d’Italia. L’Italia visse per alcune ore un clima di autentica guerra civile, spaccata in due dai colpi di pistola indirizzati a Togliatti, ma nei due giorni successivi a rasserenare gli animi e distogliere gli italiani dagli ardenti pensieri di rivolta giunsero le notizie trionfali sull’andamento del Tour de France: con due azioni magistrali, centinaia di chilometri di fuga solitaria e dopo il superamento di numerose salite impegnative quali l’Izoard e il Galibier, Gino Bartali aveva ribaltato le sorti del Tour de France, recuperando venti minuti a Louison Bobet e giungendo ad indossare la maglia gialla dieci anni dopo la sua prima passerella a Parigi. (per visitare la pagina di questi eventi, cliccare qui)
11 LUGLIO 1982: L'ITALIA PER LA 3a VOLTA CAMPIONE DEL MONDO DI CALCIO
“Palla al centro per Muller, ferma Scirea, Bergomi, Gentile, è finita! Campioni del mondo, Campioni del mondo, Campioni del mondo!”. La voce di Nando Martellini esce dallo stadio Santiago Bernabeu di Madrid ed entra in milioni di case azzurre. È l’11 luglio del 1982, trentacinque anni fa. L’Italia vince il Mundial, comincia una notte che non sembra finire mai. È una delle notti più belle del nostro calcio (per vedere il video della sintesi della partita cliccare qui, mentre per visitare la pagina dedicata alla vittoria azzurra cliccare qui).
22 GIUGNO DATA DA RICORDARE PER GLI SPORTIVI (parliamo del 776 AC)
E' una data da ricordare, almeno per ...spirito di categoria (oltre che per cultura, che ne dite?) perché il 22 giugno del 776 A.C. si svolse la prima edizione dei Giochi Olimpici della storia. Fu ad Olimpia, e sembra che la data non fu scelta a caso. Infatti il 22 giugno, giorno successivo al solstizio d’estate, era la data in cui in Grecia si tenevano le feste del Dio Apollo. Del resto quell'Olimpiade, e così quelle successive, fu vissuta come un rito, in onore di Zeus re degli Dei, cioè Olimpico, per il quale si sospendevano tutte le guerre, anche quelle in corso. Con questa breve nota inauguriamo un nuovo link di questo sito, PILLOLE DI STORIA DELLO SPORT, raggiungibile cliccando qui. Un link che non ha pretese di approfondimento culturale (semmai per questo rimanderemo con collegamenti ipertestuali a link di altri siti specializzati) ma con il solo obiettivo di suscitare curiosità ed interesse verso una materia, la Storia dello Sport, che riteniamo importante perchè se la si conosce, forse si comprende meglio la storia complessiva dell'umanità.
...MENTRE IL 24 GIUGNO 1894 VENGONO ISTITUITE LE OLIMPIADI MODERNE
Anche questa è una data da ricordare: il 24 giugno del 1894, secondo giorno del 1° congresso olimpico (ndr: il giorno prima, 23 giugno venne sancita la nascita del CIO, Comitato Internazionale Olimpico) fu sancita la nascita dei Giochi Olimpici moderni. Il merito al barone francese Pierre de Coubertin, che già da alcuni anni aveva cominciato a covare l'idea di un grande evento sportivo che fosse veicolo di pace e fratellanza tra i popoli.
COMUNICAZIONE ED INTERAZIONE
UTILIZZARE LA  RETE NELLA COMUNICAZIONE CON L'APEC
Si invitano tutti i colleghi a supportare lo sforzo crescente dell'Associazione teso ad ampliare l'uso delle tecnologie informatiche nella gestione delle attività dell'APEC e questo allo scopo di rendere sempre più accessibili ed efficaci i servizi a favore dei Soci: si chiede soprattutto la massima collaborazione perchè sia incentivato l'uso della posta elettronica nei rapporti con la Segreteria, ed in tal ambito si prega: a) di visitare con frequenza quotidiana la posta in arrivo del proprio account di posta elettronica; b) di utilizzare la posta elettronica nelle comunicazioni con l'APEC; c) di comunicare con la massima tempestività ogni variazione relativa al proprio indirizzo mail; d) di esercitare azioni di convincimento sui colleghi (coi quali si ha confidenza o frequentazione) che ancora non utilizzano la posta elettronica ad avvicinarsi a questa irrinunciabile modalità di comunicazione, magari offrendo come prima fase iniziale la propria disponibilità di mediazione informatica.
Si invitano altresì i Colleghi a visitare con frequenza quotidiana il sito internet (che tra l'altro da alcuni mesi è stato registrato presso il Tribunale di Roma come testata giornalistica), l'account Facebook Cinque Cerchi d'Argento, simpatico modo di interrelazione con gli altri colleghi, nonché ad installare sul proprio Smartphone la speciale app Feed Ready così da essere avvisati in tempo reale di ogni aggiornamento del sito. Infine, poiché è stato attivato un software per l'utilizzazione del servizio automatico per SMS collettive, si pregano i Soci che ancora non lo avessero fatto di comunicare il proprio numero del telefono portatile, o, in caso di modifica, di comunicare immediatamente alla Segreteria ogni variazione dovesse essere apportata alla numerazione di riferimento. Siamo pienamente convinti che il più ampio utilizzo di tali modalità telematiche consentirà alla nostra Associazione di essere sempre più efficiente e puntuale nell'erogare i giusti servizi ai Soci, e si confida quindi nella più ampia collaborazione di tutti.
INTERAGIRE ED INVIARE COMMENTI ATTRAVERSO IL SITO
In concomitanza con l'apertura del nuovo acccount Facebook APEC PENSIONATI CONI, utilizzando l'apposita pagina di questo sito TRIBUNA APERTA (clicca qui) i visitatori ed i soci cheno sia titolari di un proprio account di Facebook potranno proporre un proprio intervento riguardo una qualsiasi materia che sia di competenza istituzionale dell'A.Pe.C. E' evidente che ogni commento deve rispettare le regole dell'etica sociale, non deve essere offensivo contro individui o istituzioni, non deve avere un tono aggressivo, deve essere consono alle leggi di pubblica sicurezza, non deve essere volgare. Ricordiamo che l'account Facebook dell'Associazione, per chi intenda visitarlo e frequentarlo, è APEC PENSIONATI CONI.  Ci si augura che attraverso questo canale di comunicazione possa essere utile ad incentivare le relazioni tra organismo centrale e mondo esterno, in primis, come sopraspecificato, i soci APEC.
ATTIVATO IL SERVIZIO DI E-NEWS
Nel rispetto dell'impegno preso in Assemblea dalla nuova dirigenza dell'Associazione, è stato attivato a partire dal 3 aprile un nuovo servizio informativo, la E-News, supplemento di questo giornale telematico, che ai Soci non ancora dotati di posta elettronica sarà fatta pervenire in formato cartaceo, con l’auspicio che nel corso del quadriennio l’utilizzo della Rete possa estendersi il più possibile tra gli iscritti (attualmente gli utenti telematici sono poco più del 35%). Per scaricare la E-News 01 del 3 aprile, cliccare qui. Coloro che intendono ricevere regolarmente ad ogni uscita l'E-News può invece farne richiesta cliccando qui.
FEED READY PER ESSERE INFORMATI IN TEMPO REALE SULLO SMARTPHONE
FeedReady è un'Applicazione Mobile, disponibile sia per iOS che per Android e scaricabile gratuitamente sia dall'App Store che da Google Play, che consente agli Utenti di leggere sul proprio smartphone o tablet tutte le news che vengono pubblicate sul sito. Ad ogni aggiornamento del sito, infatti, gli utenti saranno immediatamente avvertiti di ogni novità o nuove immissioni. Per sapere di più sui FeedReady cliccare qui.
INFORMAZIONI AI SOCI SU QUESTIONI DI VITA QUOTIDIANA
"Lo sapevi che...?": è un servizio che abbiamo voluto istituire per evidenziare ai soci "notizie utili" di vita quotidiana, di cui magari si è a conoscenza, ma alle quali abbiamo data relativa attenzione. Sono notizie che riguardano opportunità commerciali del momento, convenzioni speciali, offerte di vario genere, scadenze amministrative e burocratiche: insomma cose che riguardano la "quotidianità". Noi le raccoglieremo le pubblicheremo, augurandoci che questa "iniziativa semplice" possa tornare utile a qualche collega distratto. E sarebbe bello se tanti colleghi collaborassero per arricchire d'informazioni questa rubrica. Non per niente si tratta di una iniziativa che risponde allo spirito dell'A.Pe.C. associazione che nacque per essere di supporto ai soci. Per saperne di più cliccare qui.
LA NUOVA RIVISTA CINQUE CERCHI D'ARGENTO
Lo scorso luglio è iniziata una nuova "storia", quella di Cinque Cerchi d'Argento, la nuova rivista della nostra Associazione che è parte integrante del più ampio omonimo progetto da noi presentato  al CONI nell'ambito dei Progetti Speciali 2017. Nei primi giorni di luglio tramite l'Agenzia di Servizi Postali Nexive, abbiamo provveduto ad inviare al domicilio di ciascun associato la copia cartacea della rivista, che comunque è possibile sfogliare anche online, tramite il link (cliccare qui). Purtroppo, con vivo disappunto, abbiamo successivamente appreso che diversi Soci hanno lamentato di non aver ancora ricevuto alcuna copia della rivista.  Trattasi evidentemente di un disguido postale, sul quale ci siamo attivati per individuarne le cause, assolutamente non dipendenti da nostra volontà, o ancor peggio da nostra negligenza.

TUTTI I SOCI SONO INVITATI A COLLABORARE PER CINQUE CERCHI D'ARGENTO
Chiediamo a tutti i colleghi, nessuno escluso, di darci una mano per renderci edotti del vostro sapere, delle vostre conoscenze, delle vostre storie che hanno stretta relazione con la storia dello sport italiano, quantomeno degli ultimi 50 anni. Solo così Cinque Cerchi d’Argento ha un senso: vorremmo che la rivista brillasse per la sua originalità di offrire storie vere, sconosciute ai più, ma che hanno contribuito anche loro a rendere grande il nostro "Mondo CONI".

Gli uffici di Segreteria dell'Associazione hanno il seguente orario d'apertura:
dal lunedì al giovedì dalle ore 9.30 alle 12.00
L'ELENCO SOCI AGGIORNATO AL 30 DICEMBRE 2016 - cliccare qui
Torna ai contenuti | Torna al menu